Società Agricola La Piana Capraia srls. Sede legale via Roma 25  57032 Capraia Isola (LI) P.I. 01824840498 presso registro imprese di Livorno

  • Facebook Social Icon

Attività

L'azienda affianca all'attività vitivinicola altre attività collaterali ,tutte rivolte alla valorizzazione del territorio, alla conservazione delle specie autoctone e alla perfetta integrazione delle nostre attività produttive nel contesto naturale del parco.

Educazione e formazione agroambientale:

è rivolta alle scolaresche nei mesi previsti dalla programmazione scolastica per le gite e cioè aprile / maggio ma anche ad altri gruppi non solo in età scolare che sempre più richiedono questo tipo di esperienza. Gli obiettivi che ci poniamo di raggiungere con i percorsi proposti sono di natura educativa e didattica.Gli obiettivi educativi sono quelli relativi alla sfera della socializzazione tra ragazzi, del rapporto col territorio e dello sviluppo di variabili di personalità di natura emotiva; gli obiettivi didattici sono quelli di ordine cognitivo, metacognitivo e apprendimento, e quelli di ordine più strettamente conoscitivo nozionistico.Alla fine del percorso i ragazzi dovrebbero conoscere alcuni elementi fondamentali di ecologia, conoscere il concetto di biodiversità e l’importanza della sua tutela , saper riconoscere le principali piante della macchia mediterranea ed alcuni dei loro usi officinali e alimentari, le tracce di alcuni animali, raccogliere e classificare campioni raccolti, adottare il comportamento adeguato all’osservazione durante una visita nel Parco, conoscere la relazione uomo-natura, mestieri e risorse, essere consapevoli dell’importanza dei parchi e delle aree protette nella gestione del territorio.In questo percorso che durerà un’intera giornata, i ragazzi in gruppi non superiori a 20 saranno accompagnati e seguiti da una guida ambientale facente parte del personale aziendale, esperto del luogo. Il docente, con competenze scientifiche ed esperienze educative, può svolgere un ruolo di raccordo tra la ricerca scientifica sul territorio e la pratica didattica.

Attività di restauro ambientale:

Nel 2000, quando ormai la macchia mediterranea rischiava di sopraffare ogni cosa, è iniziato un lavoro attento e difficile di restauro ambientale dell’area che ha riportato al loro originario splendore questi luoghi restituendo alla vista un territorio “antico” di straordinaria bellezza. Il paesaggio, custodito dalla presenza dell’attività agricola, è disegnato dalla discontinuità dei filari di vite nella macchia mediterranea, terrazzamenti, muretti a secco, antiche cisterne, e da specie ornamentali autoctone quali oleandro, rosmarino, rosa antica; è una perfetta integrazione tra agricoltura di qualità, tutela ambientale e memoria storica.

Conservazione delle specie vegetali autoctone:

All'interno dell'azienda è presente un piccolo giardino botanico in cui sono presenti le specie vegetali autoctone: Agave, Alaterno, Asfodelo, Biancospino, Caprifoglio, Cisto, Corbezzolo, Euforbia arborea, Fico d’India, Fillarea, Ginestrone, Leccio, Lentisco, Mirto, Oleandro, Olivo, Rosa Canina, Rosmarino, Scopo. Particolare attenzione viene data a “La rosa della Piana” : una varietà di rosa antica dal profumo inebriante e una colorazione intensa e rara. Gli anziani ricordano di averla sempre vista qui, a guardia del vigneto. Fiorisce a maggio quando i piccoli grappoli di uva cominciano ad accrescersi respirandone l’ essenza.

Percorsi di musicoterapia:

Percorso musicoterapico immerso nei suoni,colori e profumi attraverso la nostra vigna nei due momenti più importanti della giornata: l'alba e il tramonto. A tenere questi percorsi è Rossana Galasso che porta avanti il progetto "La Sorgente del suono". Per avere informazioni e prenotare i percorsi: Rossana 339/2578339